Italian Chinese (Simplified) English French German Hindi Portuguese Spanish

Magiche atmosfere latine, passione e ritmo con Riccardo Ascani e Roberto Ippoliti

Scritto da Redazione. Postato in Concerts and Events

Share

Magiche atmosfere latine, passione e ritmo con Riccardo Ascani e Roberto Ippoliti

VELE E CHITARRE IN MAREMMA

VeleChitarre2017 Ascani Ippoliti


LOCURA DE GUITARRAS ossia “Follia di chitarre”. Questo è in programma il 20 agosto alla terza edizione il VELE E CHITARRE IN MAREMMA - Festival Internazionale della Chitarra, un evento dove si potranno seguire concerti di Jazz, Musica Popolare, Classica fino, come in questo caso, al Flamenco; forti emozioni grazie ai due artisti in programma Riccardo Ascani e Roberto Ippoliti . 

Virtuosismi, romanticismo, tecnica e passione, il Duo si esibirà in un repertorio flamenco jazz di artisti quali Gismonti, Coreae, Paco De Lucia, Mc Laughlin, Al Di Meola, con briose rivisitazioni in chiave flamenco di brani della tradizione latino americana. Un’alternanza standard jazz, con influenze flamenco, a brani originali tratti dall’ultimo album “ OCEANI “di Riccardo Ascani.




Riccardo Ascani, è un chitarrista e compositore di flamenco dal passato jazzistico, che ha collaborato con molti artisti italiani (Massimo Urbani, Pippo Matino, Antonello Salis, solo per nominarne alcuni) e internazionali come George Coleman e Benjamin Water. Riccardo Ascani, negli anni ha saputo fondere i contenuti del flamenco con quelli del jazz e di altri generi musicali, realizzando sei album solisti e varie collaborazioni discografiche come l’incisione della colonna sonora della fiction “Il Sindaco Pescatore”. Artista di caratura Internazionale, ha presentato i suoi progetti in importanti teatri e festival dalla Russia al Libano. La sua musica è l’armonia di un viaggio avventuroso in cui l’ascoltatore viene trasportato verso territori illimitati e lontani orizzonti oceanici. Oggi Riccardo Ascani è tra i maggiori esponenti della chitarra flamenca in Italia.

Roberto Ippoliti inizia lo studio della chitarra privatamente, diplomandosi poi all’UM (Università della Musica) di Roma, dove studia, sotto la guida di alcuni tra i migliori professionisti del panorama musicale italiano (Riccardo Ascani, Simone Gianlorenzi, Marco Gerace, Ettore Gentile, Fabio Mariani), i vari generi della chitarra moderna: il flamenco, il jazz,il rock e il fusion.
Dopo il diploma intraprende una intensa attività live in Italia e in Europa suonando come solista e in vari progetti musicali che spaziano dal flamenco (membro del Flamenco Jazz Quartet di Riccardo Ascani), alla world music, passando per il pop e il rock.
Insegnante di chitarra, collabora con l’Associazione Culturale Musicultura presso la scuola ACAR a Castel Sant’Elia (Viterbo) e presso la scuola di musica comunale di Fabrica di Roma (Viterbo).
 

Share