Claudio Formisano

ClaudioFormisano_MIS2010

Claudio Formisano

Music Italy Show 2010

ClaudioFormisano_MIS2010

L’ultimo giorno di fiera abbiamo avuto il piacere di incontrare Claudio Formisano, presidente del DISMA e colui che ha fortemente  creduto in questo progetto spendendo ogni risorsa a sua disposizione senza risparmiarsi in tutti questi mesi. 

È a lui che dedichiamo questo successo nella speranza di incontrarci tra 12 mesi con lo stesso sorriso sulle labbra.

Claudio Formisano

Music Italy Show 2010

 

Lunedì 17 maggio è calato il sipario sulla prima edizione di Music Italy Show, il salone dedicato a strumenti ed edizioni musicali, dj e discografia, una “prima” premiata da un successo di espositori e pubblico che ha superato ogni più rosea aspettativa.

Con 27.800 visitatori provenienti da tutta Italia, e con alcune centinaia di visitatori giunti anche dall’estero, Music Italy Show si candida a diventare il polo di riferimento dei mercati che si riconoscono nella musica, e già suscita curiosità e interesse nei mercati legati al mondo dell’entertainment e del P.A., come il pro-audio e il settore delle luci.
Music Italy Show ha centrato a pieno l’obiettivo di riportare l’attenzione di pubblico, operatori e giornalisti sulla musica in ogni sua forma, con edizioni e strumenti musicali “sugli scudi” e con un ricchissimo corollario di demo, concerti e clinics che ha vivacizzato i tre giorni di svolgimento. Grande attenzione è stata riservata anche al fitto calendario di incontri e convegni, promossi da enti pubblici, aziende, associazioni ed istituzioni, che hanno dato spessore politico-economico, culturale e formativo all’evento fieristico.

Una doverosa citazione va anche alle decine di iniziative collaterali di Music Heaven Bologna, e prima fra tutte la Ultimate World Guitar Exhibition, che ha portato in piazza Maggiore, nonostante la pioggia, oltre 10.000 persone nella serata del 15 maggio.
L’ultimo giorno di fiera abbiamo avuto il piacere di incontrare Claudio Formisano, presidente del DISMA e colui che ha fortemente creduto in questo progetto spendendo ogni risorsa a sua disposizione senza risparmiarsi in tutti questi mesi.
È a lui che dedichiamo questo successo nella speranza di incontrarci tra 12 mesi con lo stesso sorriso sulle labbra.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *