MOA Salone internazionale della Musica

MOA_Cernobbio

 

 

MOA Salone internazionale della Musica

MOA_Cernobbio

Siamo quasi giunti alla tanto attesa data di esordio del MOA Salone internazionale della Musica, il primo salone internazionale della musica organizzato in Provincia di Como, nell’incantevole cornice di Villa Erba a Cernobbio.

Un Salone dove la musica è protagonista. Musica in onda, musica nell’aria, musica dal vivo. Musica quale laboratorio di idee e talenti, nuovi stili, improvvisazioni, sperimentazioni e innovazioni. Una 3 giorni no-stop, luogo di incontro fra tutti gli attori del mondo musicale in un parco tematico interattivo. Uno SPAZIO EXPO dedicato a chi crea, produce e cerca il meglio dell’offerta musicale, a coloro che, legati al mondo dei giovani, hanno l’interesse di “generare” movimento intorno alla musica attraverso convegni, incontri, workshop, presentazioni e momenti di formazione tenuti nell’area SPAZIO FORUM.

 

 

MOA Salone internazionale della Musica

Siamo quasi giunti alla tanto attesa data di esordio del MOA Salone internazionale della Musica, il primo salone internazionale della musica organizzato in Provincia di Como, nell’incantevole cornice di Villa Erba a Cernobbio.MOA_Cernobbio2

Un Salone dove la musica è protagonista. Musica in onda, musica nell’aria, musica dal vivo. Musica quale laboratorio di idee e talenti, nuovi stili, improvvisazioni, sperimentazioni e innovazioni. Una 3 giorni no-stop, luogo di incontro fra tutti gli attori del mondo musicale in un parco tematico interattivo. Uno SPAZIO EXPO dedicato a chi crea, produce e cerca il meglio dell’offerta musicale, a coloro che, legati al mondo dei giovani, hanno l’interesse di “generare” movimento intorno alla musica attraverso convegni, incontri, workshop, presentazioni e momenti di formazione tenuti nell’area SPAZIO FORUM.

Uno spazio dove presentare e condividere esperienze e passioni in un contesto magico quale Villa Erba, segnalata come luogo di eventi anche per l’Expo 2015.2

Le date saranno il 17 settembre 2010 dalle ore 17.00 alle 24.00, il 18 settembre 2010 dalle ore 10.00 alle 24.00 ed il 19 settembre 2010 dalle ore 10.00 alle 20.00.

Saranno previste performance di artisti nazionali ed internazionali, esibizioni di giovani band, live musicali itineranti e forme spontanee di intrattenimento nell’area attrezzata a SPAZIO EVENTI.
L’evento, che ricopre un bacino geografico d’utenza locale ed extraterritoriale compreso tra il territorio svizzero e lombardo, ha ottenuto tutto il supporto delle istituzioni locali. 4
Un’iniziativa che promuove e sostiene l’utilizzo dei mezzi pubblici, in particolare di bus, treni e battelli, per diffondere l’importanza della cultura del trasporto pubblico e del rispetto dell’ambiente. Sono previsti Treni speciali (“music train”) che collegano la tratta Milano–Como e Corse speciali di battelli (“music boat”) per collegare il centro comasco con lo spazio di Villa Erba a Cernobbio. Anche il trasporto su gomma fa la sua parte mettendo a disposizione Bus speciali in grado di collegare i paesi dell’Alto Lago con il polo fieristico.

Sarà previsto un info point per dare informazioni sulla manifestazione allestito in piazza Cavour; Piazza Cavour a Como diviene, in occasione del MOA, un atelier artistico che ospita 2 record mondiali (GUINNESS WORLD RECORD) legati al tema musicale:

•“Longest graffiti scroll” – il rotolo di graffiti più lungo del mondo, record raggiunto nel 2008 in Grecia che prevede la realizzazione di un pentagramma lungo più di 701 metri su cui disegnare con bombolette spray note “creative” suggestionati dalla musica trasmessa in piazza, per tutta la durata del Salone della musica.

•“Largest electronic keyboard ensemble” – il più grande insieme di tastiere elettriche in programma sul lungolago e in piazza Cavour, dove più di 107 tastieristi si riuniscono per superare il record mondiale suonando per 5 minuti un brano musicale in simultanea (record raggiunto nel 2004 in Usa –Missouri).

Ma anche in fiera ci saranno eventi paralleli alla stessa manifestazione tra le quali l’allestimento della mostra “The atrum Instrumentorium”,mostra didattica sul tema e “La storia della musica attraverso gli strumenti musicali” con esemplari storici unici.

L’imponente piano di comunicazione, con un sitoufficiale (www.moaonline.it), 8.000 manifesti pubblicitari, affissi in tutta la provincia CantonTicino compreso, 10.000 locandine affisse presso locali pubblici, esercenti e commercianti della provincia, 350.000 cartoline promozionalidistribuite in luoghi pubblici e di aggregazione, 100.000 mappe con piantina e programma, spot su radio nazionali e locali, spot su TV regionali, info point e bus itinerante, dimostra quanto si stia lavorando su questo progetto a impatto zero.

{jcomments on}

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *