“La danza selvaggia di Rava”

EnricoRava

La danza selvaggia di Rava

EnricoRava

Un musicista immenso, un grande talent scout: alle Club Series del Jazzfestival Alto Adige arriva Enrico Rava con il suo nuovo quartetto

La danza selvaggia di Rava

EnricoRava

Un musicista immenso, un grande talent scout: alle Club Series del Jazzfestival Alto Adige arriva Enrico Rava con il suo nuovo quartetto

Partiamo da un presupposto: quando il decano del jazz tricolore decide di mettere in piedi una band chiamando attorno a sé tre giovani musicisti, bisogna andare a sentirli. Lo scorso agosto Enrico Rava ha spento la bellezza di 76 candeline senza però perdere il gusto per gli esperimenti, come dimostra questa nuova formazione che a settembre ha inciso per la ECM di Monaco di Baviera il cd “Wild Dance”, arricchito per l’occasione dal trombonista Gianluca Petrella. L’ultima incisione comprende brani vecchi e nuovi del trombettista piemontese, che saranno riproposti anche nella cantina-spettacolo Sudwerk del Ca’ de Bezzi a Bolzano. Per l’occasione Rava, noto per essere anche un grande scopritore di talenti, avrà al suo fianco Francesco Diodati, Gabriele Evangelista ed Enrico Morello, tre promesse del jazz italiano.

Enrico Rava appartiene di diritto alla ristretta schiera di jazzisti italiani che ha saputo guadagnarsi fama internazionale. Apprezzato per la sua grande apertura mentale a stili diversi, Rava ha iniziato la sua carriera di trombettista negli anni Sessanta balzando subito alla ribalta della scena europea. Nel 1967 vola a New York perché, disse all’epoca, “è qui che vivono i miei idoli e voglio incontrarli”. Rava non si limita a conoscerli, ma ci suona assieme… Tra i tanti artisti ricordiamo Roswell Rudd, Cecil Taylor, Charlie Haden, Carla Bley e la Jazz Composer’s Orchestra. Nella miriade di dischi e cd incisi in oltre 50 anni di attività – molti dei quali per la casa discografica ECM di Monaco di Baviera – ricordiamo “The Pilgrim and the Stars” (ECM, 1975), l’album dell’Enrico Rava Quartet (con Roswell Rudd, J.F. Jenny-Clark e Aldo Romano, ECM, 1978), “Rava l’opera Va” (Label Bleu 1993), “Easy Living” (ECM, 2004), “Tati” (ECM, 2005), “The Words and the Days” (ECM, 2007), “New York Days” (ECM 2009), “Tribe” (ECM, 2011) e “On The Dance Floor” (ECM, 2012).

Enrico Rava è stato più volte premiato dalla rivista “Musica Jazz” nelle categorie “Miglior musicista”, “Miglior gruppo” e “Miglior cd italiano”. Nelle sue numerose formazioni sono passati tanti giovani che avrebbero poi spiccato il volo verso il successo personale come Stefano Bollani, Giovanni Guidi e Gianluca Petrella.
 

Enrico Rava – tp
Francesco Diodati – g
Gabriele Evangelista – db
Enrico Morello – dr

FACTS:
Rava New 4TET
03.12.2015
Ore 21:00 Uhr
Batzen Sudwerk Ca’de Bezzi
Via Andreas Hofer Straße 30
39100 Bolzano/Bozen

Tickets: 18,00 € / 12,00 €

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *