Alex Britti - Un artista al servizio della musica

Scritto da Marco Mammoliti e Alessandra Giovagnoli. Postato in Italian Artists

 

Alex Britti
Un  artista al servizio della musica

AlexBritti2008

La carriera di Alex Britti inizia nel 1992 quando uscì il suo primo album per la Fonit Cetra, intitolato semplicemente "Alex Britti". Ma l'artista non lo considera un vero e proprio album poiché si tratta solo di una serie di registrazioni destinate a rimanere sconosciute e che, per sbaglio, sono state messe in vendita nei negozi. Il successo è arrivato nell'estate del 1998, quando il suo singolo Solo una volta (o tutta la vita) è balzato al primo posto delle classifiche italiane. Il resto è storia nota.

Movimenti Sonori

Scritto da Francesca Federico. Postato in Italian Artists


Movimenti Sonori

 

MovimentiSonori

 

Scrutando qua e la per il web, mi sono imbattuta nel sito di una Associazione Culturale Calabrese.
Sono rimasta positivamente colpita dalla vastità di campi e di progetti realizzati e in fase di realizzazione.

Si tratta di un gruppo di musicisti ,attori, gastronomi, storici e appassionati che ha dato vita all'Associazione "MOVIMENTI SONORI", con l'intento di offrire una risposta alla crescente richiesta di etichette discografiche, scuole di musica, centri di aggregazione e di "assistenza" e formazione di "Giovani a Rischio". Il sito ed il suo contenuto mi ha talmente incuriosito che ho immediatamente contattato il Presidente per rivolgergli alcune domande.
L'impatto iniziale è molto positivo, mi spiega che anche egli è un musicista e si occupa da anni di riscoperta delle tradizioni popolari e di tantissime altre cose.
Iniziamo la nostra discussione seduti davanti ad un bicchiere di latte di mandorla calabrese che qui non è strano bere neanche ad ottobre per il gran caldo.

 

Planet Drum - Perché, un'esigenza del genere, nasce in un territorio come la Calabria, e nel sud Italia in genere, e come la Calabria può farsi, secondo lei, portatrice di un nuovo filone e di una realtà musicale innovativa da ogni punto di vista?
MOVIMENTI SONORI - Una esigenza del genere nasce in Calabria per un semplice motivo che è la totale assenza di strutture e persone che si interessino della promozione o ancor di più dell' aiuto a dei giovani di inserirsi e di seguire le strade giuste in un ambito così "complicato" come la musica e l'arte in genere. In Calabria e nel sud, da un pò di anni,c'è un fermento artistico non indifferente. Pensiamo a realtà musicali come gli Agricantus, 99posse, Gli Almamegretta, Il parto delle nuvole Pesanti, Mandara e tantissimi altri. Questi gruppi hanno avuto la fortuna (chi più chi meno!!) di ritrovarsi nel posto giusto al momento giusto; ma posso garantirvi che ci sono tantissime altre realtà non solo musicali, ma artistiche in senso lato, da scoprire o ancor di più di talenti da "formare". L'associazione Movimenti Sonori vuole essere uno stimolo costante per i giovani artisti ma anche e soprattutto (da ONLUS!) per coloro i quali vivono delle realtà sociali, familiari ed economiche disastrose. L'idea è quella di dare la possibilità , per esempio… al figlio di un recluso , quindi con tutta una sua realtà degradata intorno, di poter tirare fuori la sua "rabbia" e la voglia di esprimersi , picchiando su una pelle, scolpendo un pezzo di legno, dipingendo una tela o recitando su di un palco. Abbiamo "la pretesa" (Ride!!!) di essere i sedatori delle Rabbie del Sud Italia...

Planet Drum - Una grossa pretesa che prevede, immagino, la nascita di strutture apposite di partnerariati di rilievo e di un sacco di supporto volontario visto che Movimenti Sonori nasce come ONLUS.
MOVIMENTI SONORI - Ci stiamo "sbattendo" tantissimo, contattando Associazioni di Volontariato , facendo incontri con le istituzioni del posto e , mi creda, in Calabria ottenere l'interesse e l'attenzione di politici e amministratori non è cosa semplice. Abbiamo messo in moto, con le nostre conoscenze date da anni di lavoro nel campo della musica e dell'arte, una serie di realtà più "grosse" di noi che si sono dimostrate immediatamente disponibili e pronte ad affrontare un cammino così duro come quello che vogliamo ed abbiamo intrapreso. Ovviamente il vostro interesse nei nostri confronti è da affiancare a tutte le realtà "grosse" di cui le parlavo.

Planet Drum - Siamo sempre felici, come sa, di far conoscere e portare a galla le realtà dell'underground affiancandole a quelle, ormai, sulla cresta dell'onda da anni.. Riteniamo sia il metodo più giusto ed immediato affiancare realtà di gradi differenti ponendole e offrendole agli utenti sullo stesso piano e, quindi incuriosendoli ed invitandoli a conoscere le nuove realtà. Quali sono i progetti già realizzati, quelli in via di realizzazione ed anche quelli soltanto in embrione?
- I progetti già realizzati sono, per la maggior parte, appoggi di carattere organizzativo per eventi dedicati al sociale; in questa fase teniamo moltissimo a "lavorare" sul nostro essere ONLUS fino in fondo. Abbiamo dato il nostro appoggio al SAP Calabria per la realizzazione di una campagna sulla "Educazione alla legalità" per i bambini e di una sorta di vademecum del viaggiatore con tutti i codici della strada, le varie sanzioni e tant'altro. Stiamo collaborando all'organizzazione di un convegno all'università di Napoli ed una serie di altre cose sempre di carattere collaborativo/organizzativo. I progetti in fase di realizzazione sono un volume sui "Tamburelli del Sud Italia" con le tecniche esecutive, cenni etnomusicologici, tecniche costruttive ecc ecc…; la realizzazione di una etichetta discografica che possa appoggiare l'attività della associazione dando le possibilità di cui le parlavo all'inizio, immediatamente; come vedi ci teniamo molto ad essere anche pratici ed avere noi stessi una serie di strutture atte a realizzare quello che è nei nostri scopi; è in preparazione un portale che ospiti tutte le strutture , di ogni tipo, da quelle alberghiere agli studi di registrazione, dai comuni ai negozi di prodotti tipici, dai negozi di strumenti agli artigiani . E poi il nostro progetto pilota che è la realizzazione di una "SCUOLA D'ARTE" dedicata ai "giovani a rischio" ed a tutti gli altri… proprio per evitare inutili e stupide ghettizzazioni che si verificano nella realizzazione di progetti indirizzati esclusivamente ai disagiati. Per progetti in creazione ed informazioni di ogni tipo, invito tutti a visitare il nostro sito www.movimentisonori.com e saremo felicissimi di ricevere adesioni, aiuti, idee, proposte e collaborazioni di ogni tipo da tutti coloro i quali si sentissero in qualche modo vicini agli scopi ed alle progettualità che vi ho illustrato. La nostra mail è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Planet Drum - Le facciamo i nostri auguri per la realizzazione degli scopi sociali e di tutto il resto, riteniamo che sia un progetto ambizioso ed "alto"; siamo certi che la determinazione di un gruppo direttivo giovane e motivato come il vostro ci darà presto delle grandi notizie... e che i "Movimenti" siano il più "Sonori" che si può???


MOVIMENTI SONORI - ...grazie davvero!!! E' importante per noi avere dei canali come il vostro che ci diano la possibilità di "reclutare" il maggior numero di persone e consensi per affrontare questo cammino che renderà la musica e l'arte protagoniste di un progetto "diverso".

{jcomments on}