Open Day 9

Open Day 9

La Cicala – Dragon

Si è concluso questa sera l’appuntamento invernale con la più importante manifestazione fieristica del settore musicale del Centro e Sud Italia.
Tre giorni no-stop di demo, seminari e clinics con artisti nazionali ed internazionali, dal 14 al 16 open_day_9_bigdicembre 2007 a Dragoni (Ce) presso La Cicala Music Store che hanno regalato emozioni e tanta musica.

Ideata e fortemente voluta da Michele Zullo, il patron de “La Cicala”, la fiera degli strumenti musicali di Dragoni, nel corso degli ultimi anni, ha fatto conoscere il nostro Sud in tutta Italia. Ma non nel modo in cui esso è abitualmente raccontato dalle cronache dei quotidiani. Il Sud di Michele Zullo, del suo staff e di tutte le persone che contribuiscono alla riuscita dell’evento, pubblico compreso, è una realtà autenticamente produttiva. Una produttività che va intesa non solo in un’ottica economica, ma anche (e soprattutto) in quella culturale. Perché la musica, ed è noto a tutti, è un linguaggio che supera qualsiasi confine. Inoltre, non dimentichiamo che, tra i tanti insegnamenti che la musica è in grado di offrire, e in particolar modo a più giovani (ovvero le persone più a rischio in questa società mediaticamente ingannevole), è che il successo non si conquista con una partecipazione ad un reality show, ma con anni di duro lavoro. Tutti gli artisti che si sono esibiti in occasione dell’Open Day, così come quelli che si esibiranno nella prossima edizione, sono innanzitutto persone che hanno investito tutta la propria vita per il raggiungimento dei loro obiettivi. Non importa se i loro volti non appariranno mai sulle copertine dei tanti (troppi) periodici che confondono il pettegolezzo con l’informazione.

Molti i nomi che hanno partecipato alla riuscita dell’evento, funestata solamente nel fine settimana a causa del cattivo tempo abbattutosi su mezza Italia. E non ha aiutato l’ottima organizzazione dell’attento Michele Zullo nemmeno un imprevedibile quanto improbabile sciopero degli autotrasportatori che ha limitato molti espositori. Proprio per il giorno di chiusura si era, infatti, preparata una grande festa con Massimo Tempia (Korg,)Meki Maturano (X-Drum), Maurizio Rolli (Tune), Donato Begotti (Cicognani), Claudio Mastracci, Gianni Serino (Yamaha), Massimo Pacciani, (Le Soprano) per l’Area Clinic e Di Cerbo Big Band Jungle band (Fbt), Gilson Silveira (Meinl), Roberto Perrone & Brazilian Rhythm (Ufip / CVL Drums), Andrea Braido Jazz Soul Trio (EKO), Tullio De Piscopo – “Bona jurnata” –(Ufip/Premier) per la ricca Area Live che ha allietato gli impavidi eroi presenti.

Ricca anche la presenza degli espositori che non si fanno ormai scappare l’evento fieristico pre-natalizio più gettonato.

Ludwig

Aramini, con la presenza del sempre cordiale e sorridente Gianluca con i suoi splendidi prodotti (tra gli altri la bellissima Ludwig madreperlata serie Accent CS Custom Elite 100% Betulla con la nuova serie di battenti per cassa, i piatti Paiste e le pelli Remo) ed il suo caloroso saluto ha aperto una carellata di incontri, mini concerti e strette di mano tra tutti gli stand presenti all’evento.

X-Drum

Valmusic si è presentata con il suo ambizioso progetto professionale portando la sua Xdrum, una batteria “italiana” dal bellissimo suono profondo e dai particolari cerchi in acero. Realizzata in acero 100% cerchio compresi, per l’appunto, la X-Drum è una batteria custom, ossia componibile a seconda delle personali esigenze musicali di ogni artista.

Premier

Una menzione particolare devo spenderla a favore di chi ha messo a disposizione un impeccabile set nelle mani del “Re” Tullio De Piscopo. Master Music ha, infatti, scelto una collaborazione indirizzata alle clinic e contemporaneamente allo spettacolo. La clinic di Gilson Silveira impostata sulla scuola di samba ha coinvolto il pubblico con una trentina di piccole percussioni MEINL, mentre il virtuoso della batteria Ralf Gustke ha suonato con i piatti MEINL.
Infine, come accennato, l’attrazione di tutto l’Open Day. Un pubblico numerosissimo ha atteso, nonostante il ritardo, la performance di TULLIO DE PISCOPO (che si è esibito su una Premier Serie Premier, la nuova star della casa inglese, totalmente artigianale con fusti pregiati e nuove meccaniche di precisione dotate di un sistema che, una volta accordato lo strumento, impedisce che si scordi), che con la consueta carica partenopea ha coinvolto i presenti in uno spettacolo irresistibile di quasi due ore.

Gretsch

Nuovo anche il progetto Proel. Una tra le più importanti aziende europee, la Proel ha iniziato la distribuzione di marchi noti in tutto il mondo come la Gretsch e le ottime bacchette nostrane prodotte da Alfredo Manzo (ROLL) ed ha anche acquisito marchi come la Tamburo, una delle batterie italiane più conosciute nel mondo.

CVL

Anche la CVL Drums ha portato i suoi ottimi prodotti sorprendendoci con un bellissimo set senza pelli ed un “finger snare”, un vero e proprio rullante con cordiera (ma senza pelli) da suonare a mani nude o con le spazzole.

Bellissimi e meritevoli di nota anche i monitor auricolari della Ear Project, una ditta artigianale in grado di proporre un prodotto altamente professionale prendendo il calco del padiglione auricolare di ogni singolo cliente.

Da notare la presenza anche di FBT con i suoi set composti da batterie Pearl e piatti Sabian e l’immancabile partecipazione di Giulio Marini.

Degni di una citazione, se non altro per la qualità dei prodotti vista la mancanza di novità da presentare sul mercato, la Yamaha, la Roland (con il suo nuovo modello HD-1 già presentato al Musikmesse), Le Soprano, UFIP (con la nuova Tiger Series), Bomap (con le sue eccellenti Noble & Cooley), Ideas for Drummers e GEWA.

 

Programma della rassegna Open Day 9

Venerdi 14 dicembre 2007

Clinic

Roberto Di Bella (Gallien Kruger / Laurus)
Manuele Montesanti (Yamaha)
Ivan Gruarin (Midimusic)

Live
Livio Lamonea Trio (Gary Kramer)
Claudio Canzano (Gretsch, Toca, Gibraltar).
Marco Minnemann (DW)
Corrado Paonessa Manoucherie (Carl Martin, Schatten Design, George L’S)

Sabato 15 dicembre

Clinic
Riccardo Quagliato (CVL Drums)
Rosario Jermano (Roll)
Toni Martuccelli (Pdp)
Fabio Meridiani (Warwick)
Maurizo Masi (featuring Maurizio Mariani) (Tamburo)

Live
Ritmo e Suono Ufip Band (Ufip / CVL Drums)
Antonio Forcione (Mark Acoustic)
Gianni Serino (Yamaha)
Gigi Cifarelli (Heritage)
Mario Schilirò Band
Daemonia
Osanna

Domenica 16 http://otcmedinfo.com/ dicembre

Clinic
Max Tempia (Korg),
Meki Marturano (X-Drum),
Donato Begotti (Cicognani)
Claudio Mastracci
Massimo Pacciani (Le Soprano),

Live
Di Cerbo Big Band
Ralf Gustke (Yamaha / Meinl)
Jungle Band (Fbt)
Gilson Silveira (Meinl)
Roberto Perrone & Brazilian Rhythm (Ufip / CVL Drums)
Andrea Braido plays Hendrix (Eko)
Tullio De Piscopo – Bona Jurnata (Ufip / Premier)

{jcomments on}

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *