DISMA MUSICA TERZO SUMMIT NAZIONALE

DISMA_Summit_giugno2011

 

DISMA MUSICA TERZO SUMMIT NAZIONALE

STRUMENTI ED EDIZIONI MUSICALI

Lunedì 20 giugno 2011

Palazzo della Cultura e dei Congressi

Piazza della Costituzione n. 4 Bologna

DISMA_Summit_giugno2011

Ha avuto inizio l’atteso 3° Summit Nazionale Strumenti ed Edizioni Musicali. Ci troviamo a Bologna presso il Palazzo della Costituzione dove, grazie alla massiccia presenza di tutto il settore, è stato necessario occupare la sala grande per contenere tutti i presenti.

Claudio Formisano, presidente DISMA, ha aperto il Summit ringraziando pubblicamente tutti i partecipanti, le nuove aziende entrate in DISMA, il suo predecessore dott. Monzino con particolare riconoscimento per il dott. Masetti di Casale Bauer per la evidente responsabilità dimostrata nei confronti di questo evento che lo ha portato a tornare dagli USA appositamente per presenziare il Summit.

 

 

DISMA MUSICA TERZO SUMMIT NAZIONALE

STRUMENTI ED EDIZIONI MUSICALI

Lunedì 20 giugno 2011

Palazzo della Cultura e dei Congressi

Piazza della Costituzione n. 4 Bologna

DISMA_Summit_giugno2011

Ha avuto inizio l’atteso 3° Summit Nazionale Strumenti ed Edizioni Musicali. Ci troviamo a Bologna presso il Palazzo della Costituzione dove, grazie alla massiccia presenza di tutto il settore, è stato necessario occupare la sala grande per contenere tutti i presenti.

Claudio Formisano, presidente DISMA, ha aperto il Summit ringraziando pubblicamente tutti i partecipanti, le nuove aziende entrate in DISMA, il suo predecessore dott. Monzino con particolare riconoscimento per il dott. Masetti di Casale Bauer per la evidente responsabilità dimostrata nei confronti di questo evento che lo ha portato a tornare dagli USA appositamente per presenziare il Summit.

La giornata appena iniziata si presenta lunga ed interessantissima, la presenza di moltissimi tra distributori, produttori, rivenditori al dettaglio, agenti e stampa dimostra quanto il tema trattato sia di estrema delicatezza ed importanza per l’intero settore e per tutto il mercato della musica nazionale.

Tra la mattinata ed il pomeriggio verranno snocciolati numeri, dati e previsioni e, grazie ai seppur timidi segnali di ripresa provenienti dal NAMM e dal Musikmesse, sia il presidente Formisano sia il grosso numero di partecipanti dimostrano quanto sia vitale partecipare e cooperare per far si che il MUSIC ITALY SHOW 2012 sia un evento di successo come lo è stato nel 2010.

La giornata appena iniziata si presenta lunga ed interessantissima, la presenza di moltissimi tra distributori, produttori, rivenditori al dettaglio, agenti e stampa dimostra quanto il tema trattato sia di estrema delicatezza ed importanza per l’intero settore e per tutto il mercato della musica nazionale.

Tra la mattinata ed il pomeriggio verranno snocciolati numeri, dati e previsioni e, grazie ai seppur timidi segnali di ripresa provenienti dal NAMM e dal Musikmesse, sia il presidente Formisano sia il grosso numero di partecipanti dimostrano quanto sia vitale partecipare e cooperare per far si che il MUSIC ITALY SHOW 2012 sia un evento di successo come lo è stato nel 2010.

{jcomments on}

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *