Acoustic Guitar Village con Guild e Fender

Guild CBauer2 vertical

La M. Casale Bauer S.p.A. parteciperà all’Acoustic Guitar Village di Cremona con i marchi Guild e Fender

Guild CBauer2 vertical

La prestigiosa manifestazione vedrà anche l’esibizione di Pietro Nobile domenica alle 16,45

La M. Casale Bauer è lieta di annunciare la partecipazione all’Acoustic Guitar Village, prestigiosa manifestazione dedicata al mondo della chitarra acustica e inserita nel contesto della fiera Cremona Mondomusica che si terrà nei giorni 30 settembre e 1 e 2 ottobre. Presso lo stand M. Casale Bauer sarà possibile ammirare e provare splendide chitarre acustiche Guild e Fender, nonchè ammirare le ultime novità Seymour Duncan e DPA dedicate al mondo dell’amplificazione degli strumenti acustici.

La M. Casale Bauer S.p.A. parteciperà all’Acoustic Guitar Village di Cremona con i marchi Guild e Fender

Guild CBauer1

La prestigiosa manifestazione vedrà anche l’esibizione di Pietro Nobile domenica alle 16,45

La M. Casale Bauer è lieta di annunciare la partecipazione all’Acoustic Guitar Village, prestigiosa manifestazione dedicata al mondo della chitarra acustica e inserita nel contesto della fiera Cremona Mondomusica che si terrà nei giorni 30 settembre e 1 e 2 ottobre. Presso lo stand M. Casale Bauer sarà possibile ammirare e provare splendide chitarre acustiche Guild e Fender, nonchè ammirare le ultime novità Seymour Duncan e DPA dedicate al mondo dell’amplificazione degli strumenti acustici.

Lo storico marchio Guild presenterà una ricca carrellata degli strumenti della serie Westerly Collection chitarre dal rapporto qualità/prezzo eccezionale, tutte realizzate in legno massello e diverse opzioni costruttive (corpi in mogano o palissandro, tavole armoniche in mogano africano o abete Sitka) e formati (Parlor, Orchestra, Dreadnaught e Jumbo).
Sempre nella Westerly Collection troviamo poi le sorprendenti Archbacks, dal prezzo eccezionale, e dotate di fondo bombato, caratteristica storicamente adottata degli strumenti Guild: l’azienda cominciò infatti la sua gloriosa tradizione nel 1953 realizzando chitarre elettriche archtop per i musicisti jazz di New York; queste chitarre erano dotate di fondo bombato realizzato i strati di acero laminato pressato, alternativa più economica alla tradizionale costruzione con blocco di legno “scavato”; appena l’azienda crebbe e cominciò a offrire chitarre acustiche flat-top nel 1954, i primi modelli, come F-30, F-40 e F-50, adottavano questa soluzione costruttiva, che divenne di fatto un marchio di fabbrica delle chitarre Guild. Gli strumenti sono inoltre dotati di tavole armoniche in abete massello, elettronica Guild AP-1 e ponti e tastiere in palissandro indiano.

Fender CBauer1

La fiera sarà poi teatro di una anteprima assoluta, la presentazione dei nuovi attesissimi modelli elettrici, la Bluesbird, riedizione di una delle più celebri chitarre mai realizzate da Guild, e la S-200 T-Bird.
A impreziosire ulteriormente la presenza di Guild alla manifestazione penserà l’innata bravura di Pietro Nobile, una delle punte di diamante mondiali della chitarra fingerstyle, che si esibirà, imbracciando la sua Guild d’ordinanza, sul palco principale della manifestazione domenica 2 ottobre alle 16,45.

Il marchio Fender sarà presente con le nuove chitarre acustiche della serie Paramount, strumenti tutti in legno massello in diversi formati (Dreadnought, Parlor e Triple-0) e tipologie di legno (top in abete Sitka e fondo e fasce in palissandro o mogano a seconda dei modelli).
Sono chitarre dall’ottimo rapporto qualità prezzo in quanto oltre al legno massello, sono tutte dotate di sistema di preamplificazione Fishman®PM progettato apposta per i tre tipi di formato, catene interne a X, comodi manici in mogano a “C”, tastiere in ebano e ponti in ebano con sellette compensate. Tutti gli strumenti sono dotati di custodia rigida. Per tutte queste caratteristiche la serie Paramount per la “performance” sia live che in studio, dando quindi al mondo acustico Fender una nuova accattivante dimensione.

Guild CBauer2
 

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *