MUSIKA EXPO 2016

MUSIKA EXPO 2016

MUSIKA EXPO 2016

MUSIKA EXPO 2016

Il 30 ottobre Roma è MUSIKA EXPO, il più grande Expo Festival di strumenti musicali del Centro Italia che miscela l’esposizione dei più grandi marchi di strumenti musicali a una rassegna di musicisti di livello internazionale. Dall’ unione di tre grandi manifestazioni capitoline, Batterika, Elettrika e Show nasce MUSIKA: expo di strumenti musicali, demo, concerti, clinics, seminari tutto racchiuso in un unico evento. Un’occasione per vivere e respirare musica, toccarla da vicino e conoscere le ultime novità su strumenti e tecnologie musicali.

MUSIKA EXPO 2016

MUSIKA EXPO 2016

Il 30 ottobre Roma è MUSIKA EXPO, il più grande Expo Festival di strumenti musicali del Centro Italia che miscela l’esposizione dei più grandi marchi di strumenti musicali a una rassegna di musicisti di livello internazionale. Dall’ unione di tre grandi manifestazioni capitoline, Batterika, Elettrika e Show nasce MUSIKA: expo di strumenti musicali, demo, concerti, clinics, seminari tutto racchiuso in un unico evento. Un’occasione per vivere e respirare musica, toccarla da vicino e conoscere le ultime novità su strumenti e tecnologie musicali.

Oltre 2.000 mq di Expo e aree demo dedicati a chitarra, batteria e Dj equipment, scuole di musica, clinic e seminari con artisti internazionali. Il tutto durante oltre 9 ore di concerti live: sul palco si avvicenderanno artisti di fama internazionale. Qualche nome? Goblin, Jason Sutter, Dino Fiorenza, Orchestra Operaia, Max Cottafavi.

Tra le aziende presenti Yamaha, Aramini, Mogar, Mastemusic, Pearl, Fbt. Inoltre saranno presentate tutte le novità sulla musica elettronica come Midiware e Midimusic.

MUSIKA è una giornata da vivere per chi la musica la fa o la ascolta. Lezioni di propedeutica e strumenti musicali gratuite anche per i più piccoli.

Ingresso intero 12€ – ridotto 8€
Info e biglietti sul sito http://musikaexpo.it/ o in loco il giorno della manifestazione.

Ecco gli Artisti presenti all’evento:

JASON SUTTER
Batterista

Uno degli ospiti di Musika sarà il batterista americano Jason Sutter, famoso nel mondo del Rock per aver fatto parte di band famosissime come i Marilyn Manson, Smash Mouth, New York Dolls, Chris Cornell e Foreigner.
Batterista versatile che nella sua carriera ha sperimentato diversi generi musicali,Sutter durante la sua clinic al Roma Music Expo si confronterà con gli appassionati parlando del suo strumento e non solo.
Un’occasione imperdibile non solo per gli amanti della batteria ma della musica rock in generale.

GOBLIN REBIRTH
Progressive rock band

formazione: Bass – Fabio Pignatelli, Drums – Agostino Marangolo, Keyboards – Aidan Zammit, Keyboards – Danilo Cherni, Guitars – Giacomo Anselmi.
I Goblin raggiungono il successo già nel 1975 con il loro primo album, Profondo Rosso, colonna sonora dell’omonimo film di Dario Argento, entrato nell’immaginario collettivo grazie soprattutto al celeberrimo tema ideato dal bassista Fabio Pignatelli.
Proprio in quel periodo, con l’ingresso del batterista Agostino Marangolo ed il suo drumming raffinato ed eclettico, si definisce la formazione storica e nasce il particolare sound, caratterizzato da originali arrangiamenti, pregevoli virtuosismi ed una ritmica molto aggressiva.
Seguono album molto popolari come “Suspiria” e “Zombi”, oltre a “Roller”, pietra miliare del rock progressivo italiano ed il concettuale “Il fantastico viaggio del bagarozzo Mark”.
Tra i successivi discografici vanno citate le colonne sonore “Tenebre”, “Phenomena”, “La Chiesa” e “Non ho sonno”, la cui unica costante e’ la presenza di Fabio Pignatelli e del caratteristico suono del suo basso.
Nel 2005 esce l’album “Back to the Goblin” e la prima biografia “Goblin: la musica, la paura, il fenomeno” di Giovanni Aloisio, che segna la consacrazione definitiva, anche dal punto di vista critico, della lunga carriera dei folletti.
Il 2010 è l’anno della nuova formazione “Goblin Rebirth” che ha, quale elemento trainante, la celeberrima base ritmica composta da Agostino Marangolo alla batteria e Fabio Pignatelli al basso, Aidan Zammit e Danilo Cherni alle tastiere e Giacomo Anselmi alle chitarre.
Frutto di un rinnovato entusiasmo e del puro piacere di tornare a suonare insieme, il progetto si propone principalmente l’obiettivo di far rivivere, con lo stesso vigore ed energia di un tempo, le magiche atmosfere e le vette sonore che hanno reso i Goblin uno dei fenomeni rock più anomali ed originali del panorama musicale italiano ed internazionale.

MAX COTTAFAVI
Chitarrista

Massimiliano “Max” Cottafavi (16 giugno 1964) è uno dei più importarti chitarristi italiani.
Nel 1989 avviene l’incontro con Luciano Ligabue, alla ricerca di una band per lavorare su alcuni suoi provini.
Nella primavere del 1990 esce l’album Ligabue, che Max segue in tour fino al 1994, anno in cui avviene la separazione dei Clan Destino da Ligabue con la successiva pubblicazione di due album.
Dal 1997 al 2005 collabora con diversi artisti tra cui Notte delle Chitarre, Battiato, Francesco Renga, Irene Grandi,Baccini.
Nel 2005 Max e i Clan Destino si riuniscono per partecipare al mega concerto di Campovolo, avvenuto il 10 settembre.
Nel 2006 partecipa al tour di Ligabue nei club e negli stadi e nel 2007 finisce l’anno suonando le 14 date dell’ultimo tour di Liga, Ellesette, che ha toccato Roma e Milano per una tournée sold out in un mese.
Nel 2011 registra il disco dell Freak Anthony Band, e sempre nel 2011 partecipa con i Clan Destino al mega concerto di Ligabue Campovolo 2.0.
Nel 2015 partecipa al mondovisione world tour, Mondovisione Palasport di Ligabue, e al Campovolo 3.0.
Nel 2015/2016 registra il nuovo album di Ligabue, Made in Italy e partecipa al Liga rock Park di Monza.

DRAGONHAMMER
Rock metal band

I Dragonhammer nascono nel 1999 in trio formato da Max Aguzzi (Voce e Chitarra), Gae Amodio (Basso Elettrico), Marino Deyana (Batteria) ispirati dalle atmosfere Power Metal provenienti da Italia e Germania.
Il feedback positivo riscontrato con il Demo “Age Of Glory” porta il gruppo a firmare un accordo discografico con l’etichetta “Legend Music/Elevate Records”, rilasciando così l’ album di debutto “Age Of Glory” nel 2001.
Nel 2004 grazie all’ottimo successo firmano un nuovo contratto discografico con la “Scarlet Records” e rilasciano il secondo album “Time For Expiation” , distribuito in tutto il Mondo.
La band ha alternato la produzione discografica ad un gran numero di concerti dal vivo in numerosi club e festival sia in Italia che all’estero, suonando in compagnia di numerose band ben note nella scena Metal mondiale (Jorn Lande, Primal Fear, Ektomorf, Dgm, Elvenking, Trick Or Treat, Rhapsody Of Fire, Iron Savior, Civil War, Freedom Call).
Nel 2013 esce il terzo disco “The X Experiment” e ad esso segue l’ingresso nel gruppo del tastierista Giulio Cattivera, del batterista Andrea Gianangeli e del chitarrista Flavio Cicconi.
I Dragonhammer si allontanano dalle tipiche tematiche del Power Metal incentrate su spade e guerrieri per focalizzarsi su temi maggiormente introspettivi e allargando le sue influenze musicali a differenti generi quali l’Hard Rock e il Progressive Metal.
Dalla primavera del 2014 si uniscono ai tedeschi Freedom Call nel “Far Over The Beyond Tour” e svolgono due tournee europee.
Nel 2016 hanno concluso un nuovo Tour nella penisola iberica e sono pronti a pubblicare il loro quarto disco.

ENRICO COSIMI
tastierista

Si occupa professionalmente di tecnologie musicali dal 1980.
Enrico Cosimi è’ stato collaudatore per E-Mu Systems, Kurzweil, PPG, Ensoniq, Moog, Grp. Ha suonato i sintetizzatori con l’Orchestra Trombe Rosse, ha cantato e suonato l’Hammond con Latte & I Suoi Derivati. Ha suonato il theremin per Piero Angela.
Pioniere della Drone Music, alterna attività didattica e musica. Odia la tombola, ricambiato.

SHIVER
Band Nu-Dark Rock

Band Nu-Dark Rock italiana attiva in campo internazionale.
Ha condiviso palchi con Misfits , The Ark , Papa Roach , God Is An Astronaut e tanti altri.
Ha all’attivo 4 album e più di 700 concerti in tutto il Mondo. la band arriva a Roma nel bel mezzo dell’ultimo tour Europeo che la vede a supporto della band australiana Dead Letter Circus prima e a seguire della band finlandese Tarja. Il prossimo 30 ottobre gli Shiver si esibiranno al Roma Music Expo.

DINO FIORENZA
Bassista

Fiorenza intraprende lo studio del basso elettrico nel 1990, sviluppando una tecnica molto innovativa. I suoi studi musicali spaziano dal genere classico al jazz, riscoprendosi maggiormente affine alla musica rock.
Membro dei Nowhere, fondati insieme ad Andrea Quartarone, Massimo Ordine e Michele Caruso, ha ottenuto un notevole successo mondiale con il Promo CD Rock Progressive.
Nel 2000 forma i Desaster area con i quali realizza un promo CD single con la partecipazione straordinaria di Ronnie Keel dal titolo NOW; nello stesso anno entra a far parte della “Lisa’s Revenge”, band Americana con Lee Wilkerson alla chitarra.
Nel novembre del 2000 consegue l’Abilitazione all’insegnamento presso l’Accademia Musicale Lizard di Fiesole (FI).
Nel 2002 viene ingaggiato dal GD trio per il Behind the clouds USA promotional tour. Nel contempo partecipa alla stesura di diversi dischi con nomi del calibro di Scott Tarillo, Mary Healey, Giulio D’Agostino, Jack Speciale e tiene diverse bass-clinics nello stato del Massachuttes, partecipando inoltre alla “Gibson Platinum Night” accompagnando chitarristi come Slash e Zack Wilde.
Successivamente riceve la nomination come miglio bassista dell’anno, assieme a nomi del calibro di Flea, Les Claypool, Stu Hamm, Victor Wooten.
Nel 2003 partecipa alla registrazione del disco “Special Friends Compilation” con relativo tour che tocca tutto il Nord Europa.
Nel 2006 diventa responsabile, nonché docente dell’Accademia italiana per basso elettrico “Bass to Rock”.
Nel 2008 firma il prestigioso muro delle celebrità al “Gibson center” mentre nel 2009 collabora con Steve Vai e Paul Gilbert nel tour italiano;
Oltre ai vari lavori in studio di registrazione come turnista presso i Waltz studio di Boston e i Civitas studio di Copenaghen ed al continuo perfezionamento, Fiorenza, collabora didatticamente con i prestigiosi portali americani Truefire.com e Basslessons.com, oltre che con l’Accademia di musica moderna Lizard di Fiesole. Tiene corsi di basso elettrico in varie scuole nazionali tra cui Catania, Caltagirone, Messina, Gela, Roma e Treviso.

ORCHESTRA OPERAIA
Orchestra jazz

L’Orchestra Operaia è un’orchestra coraggiosa che nasce e cresce in tempi di crisi unendo grandi professionisti e giovani talenti e realizza una reale trasformazione delle musiche e una loro rilettura, spesso sorprendente.
Si sa, vivere d’arte in Italia non è mai stato semplice. Se poi si aggiungono le difficoltà economiche del momento, diventa quasi impossibile. Questa situazione il compositore e trombettista Massimo Nunzi la conosce bene, considerati i quasi trent’anni di esperienza come arrangiatore e direttore d’orchestra.
Per reagire a un momento di crisi senza precedenti, che ha ristretto ulteriormente gli spazi espressivi anche nel settore musicale, l’artista ha deciso di unire le forze in campo e di formare l’Orchestra Operaia: un ensemble di giovani musicisti provenienti da Roma e dintorni.

ORCHESTRA OPERAIA
Orchestra jazz

L’Orchestra Operaia è un’orchestra coraggiosa che nasce e cresce in tempi di crisi unendo grandi professionisti e giovani talenti e realizza una reale trasformazione delle musiche e una loro rilettura, spesso sorprendente.
Si sa, vivere d’arte in Italia non è mai stato semplice. Se poi si aggiungono le difficoltà economiche del momento, diventa quasi impossibile. Questa situazione il compositore e trombettista Massimo Nunzi la conosce bene, considerati i quasi trent’anni di esperienza come arrangiatore e direttore d’orchestra.
Per reagire a un momento di crisi senza precedenti, che ha ristretto ulteriormente gli spazi espressivi anche nel settore musicale, l’artista ha deciso di unire le forze in campo e di formare l’Orchestra Operaia: un ensemble di giovani musicisti provenienti da Roma e dintorni.

PIETRO IODICE TRIO
Trio jazz

Nato a Napoli, si trasferisce a Roma nel 1988 diventando da subito batterista di spicco del panorama jazz italiano.
Pratica attività concertistica in clubs e Festival Jazz come il YVP Record Festival in Germania, Umbria Jazz e Jazz and Image di Villa Celimontana e Calvi Jazz Festival in Corsica.
Partecipa a molte puntate della trasmissione radiofonica Radio Jazz con M.Urbani, F.Boltro, S.Sabatini, F.Puglisi e J.Faddis.

SOUTH ITALY BLUES CONNECTION
Blues Festival

Il South Italy Blues Connection è un evento culturale, sociale, aggregativo e di alta formazione, promosso dall’Associazione Musicale Blue Cat Blues.
In occasione del Musika Expo 2016 verrà presentata la VI° Edizione del South Italy Blues Connection 2017 attraverso uno spazio espositivo e un concerto ci circa 50 minuti con una piccola rappresentanza di musicisti.

Si esibiranno in Jam:
Chitarra: Donato Corbo, Egidio Marchitelli, Lello Panico.
Batteria: Valerio Lotito, Oscar Marino.
Basso/Voce: Sal Genovese, Giulio Giancristofaro, Timothy Fritz.
Voce/Armonica: Rosario Claps.

UKUS IN FABULA
Ukulelisti musicomici

Ukus in fabula è la realtà italiana dell’ukulele con all’attivo concerti in tutta Europa e la partecipazione a show televisivi come “Si può fare”, “Italia’s got talent” , “XFactor”.
Grazie all’abilità tecnica e alla varietà della strumentazione a loro disposizione gli Ukus in Fabula spaziano dal reggae al rock, dal countryal punk, passando per la canzone d’autore e i successi da classifica. Un repertorio sempre allegro e coinvolgente, condito da cabaret musicomiche divertenti!
Daniele Dencs, Claudio Perini e Vincenzo Icastico, si dividono fra ukulele basso, ukulele tenore, ukulele soprano, kazoo, violino, clarinetto, tromba, pedal steel, footdrum e voce. Una miscela esplosiva di colori e differenti personalità rende Ukus in Fabula una formazione eclettica e unica, che parte dal classico e tradizionale trio acustico ma al momento giusto diventa il suono potente di una rock band al completo.

MARCO RINALDUZZI & FRIENDS
Chitarrista

Marco Rinalduzzi, chitarrista,compositore, arrangiatore e produttore.
Professionalmente nasce come chitarrista, studiando la chitarra classica per tanti anni, nella sua carriera collabora con moltissimi artisti italiani ed internazionali, sia dal vivo che in studio di registrazione.
Suona con grandi jazzisti italiani ed internazionali come Giovanni Tommaso, Roberto Gatto,Danilo Rea, Maurizio Giammarco, Ben Sidran, Phil Woods.
Ha anche l’onore di partecipare ad una edizione dei Goblin di Fabio Pignatelli,incidendo un disco cantato in italiano e varie colonne sonore. Quindi arrangia e produce Giorgia, componendo insieme a lei e a Massimo Calabrese tutte le canzoni del suo primo disco, compresa E Poi.
C’e’ quindi, dopo tutte queste esperienze, il grande salto, e fonda l’etichetta i Piloti, con Massimo Calabrese con cui tra gli altri produce il grande Alex Baroni.
Nel 2001 produce ed arrangia un bellissimo concerto di Andrea Bocelli registrato su DVD e distribuito solo negli Stati Uniti, a capo di un gruppo che comprendeva tra gli altri Tullio De Piscopo.
Partecipa alla registrazione live del disco di Antonello Venditti Campus ed al lunghissimo tour che segue.
Nel 2006 partecipa alla bellissima avventura di O ‘scià invitato da Claudio Baglioni a Lampedusa e suona con tutti gli artisti che hanno partecipato. Invitato dal maestro Peppe Vessicchio, fa parte dell’orchestra della trasmissione Amici e da qualche anno suona e realizza molte delle canzoni comprese nei numerosi dischi pubblicati.
Nel 2008 ha prodotto ed arrangiato il primo disco di Ilaria la giovanissima artista che ha partecipato al primo Xfactor.

# Session Speaker(s) Time Venue
1 Live concert Dragonhammer 10:30 – 11:15 Spazio concerti
2 Clinics e seminari Enrico Cosimi 11:15 – 12:00 Spazio seminari
3 Demo Goldmusic Barba – Sakae 11:20 – 12:00 Spazio demo
4 Live concert South Italy Blues Connection 12:00 – 12:45 Spazio concerti
5 Clinics e seminari Max Cottafavi 12:45 – 13:30 Spazio seminari
6 Live concert Pietro Iodice Trio 13:30 – 14:15 Spazio concerti
7 Clinics e seminari MOTU e AVB: il protocollo che sta cambiando l’audio 14:15 – 15:00 Spazio seminari
8 Live concert Orchestra operaia 15:00 – 15:45 Spazio concerti
9 Demo Demo Sire Play Guarini 15:20 – 16:00 Spazio demo
10 Clinics e seminari Ukus in fabula 15:45 – 16:30 Spazio seminari
11 Demo Demo Mastermusic 16:00 – 16:40 Spazio demo
12 Live concert Marco Rinalduzzi & friends 16:30 – 17:15 Spazio concerti
13 Demo Yamaha 16:40 – 17:20 Spazio demo
14 Clinics e seminari Dino Fiorenza 17:15 – 18:00 Spazio seminari
15 Live concert Shiver 18:00 – 18:45 Spazio concerti
16 Clinics e seminari Jason Sutter 18:45 – 19:30 Spazio seminari
17 Live concert Goblin Rebirth 19:30 – 20:15 Spazio concerti

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *