Holdral 2016

Holdral2016 Convention

Holdral 2016
nuovi orizzonti per la distribuzione di strumenti musicali in Europa

Holdral2016 Convention

 

Nei giorni 26 e 27 di Settembre si è celebrata la Convention annuale di Letusa e Adagio, aziende del nuovo gruppo di distribuzione: Holdral Music. L’evento è stato una fantastica occasione per incontrare i diversi esponenti dell’industria e per condividere, discutere e scoprire nuove idee. Inoltre, è stata un’opportunità straordinaria per presentare pubblicamente le basi a partire da cui si svilupperà un progetto tanto ambizioso quanto appassionante.

Holdral 2016 
nuovi orizzonti per la distribuzione di strumenti musicali in Europa

Holdral2016 Convention

 

Nei giorni 26 e 27 di Settembre si è celebrata la Convention annuale di Letusa e Adagio, aziende del nuovo gruppo di distribuzione: Holdral Music. L’evento è stato una fantastica occasione per incontrare i diversi esponenti dell’industria e per condividere, discutere e scoprire nuove idee. Inoltre, è stata un’opportunità straordinaria per presentare pubblicamente le basi a partire da cui si svilupperà un progetto tanto ambizioso quanto appassionante. 

Holdral Music si presenta come gruppo leader nel sud Europa e nasce con la volontà di fare le cose in modo differente. Con l’impegno di lavorare a favore dei brand, fornitori e clienti. Con l’impegno di risolvere problemi e soddisfare necessità. Con la volontà di essere uno strumento trasversale adattato alle particolarità della nuova era.

Il convegno è iniziato il pomeriggio del giorno 26 con la presentazione del team di Adagio e Letusa. Dopo una panoramica sui marchi distribuiti, sono iniziate le esibizioni dei numerosi artisti invitati. Tutto questo nella spettacolare cornice de La Quinta del Jarama.

Holdral2016 Convention2

Il primo giorno, dedicato a Letusa, ha visto esibirsi il quartetto MEINL, Dany Gómez, “Guere” e Javi Sánchez che ci hanno affascinato con brani di stili diversi per dimostrare prodotti di Meinl, Cort, D’addario, Vox, Joyo, T-Rex, Ampeg, Eko e Fishmann. In seguito, il gruppo “Brincadeira” ha conquistato il pubblico con un’incredibile esibizione di batucada. Con essa si dava inizio alle esibizioni del palco numero due dedicate a Mackie e Korg, in un ambiente confortevole e rilassato per godersi al meglio le esibizioni. Luis Puente, Giovanni Tradardi e Alex Martín hanno chiuso le dimostrazioni per poi lasciare spazio all’ampia esposizione dei prodotti.

La notte si è chiusa con una cena-cocktail in un ambiente festoso, con le esibizioni di Laura Cox, youtuber di successo internazionale, Patax, uno tra i gruppi di jazz-fusion più talentuosi del paese, e DJ Angelo, tra i DJ più talentuosi al mondo.

Il secondo giorno, dedicato ad Adagio, è iniziato con un’esibizione molto speciale: Nahel Hagelstrom (12 anni), vincitore del primo concorso di piano Casio Celviano Grand Hybrid, ha lasciato il pubblico a bocca aperta con una spettacolare interpretazione di alcuni classici. In seguito si sono alternati alcuni artisti di primo livello, tra cui Sandra Carrrasco, Basilio Martí, Pepe Rincón, Javier e Jorge Santana, Mayte Pizarro, Luís Puente, Antonio Serrano, Dany Gomez e José Luis Chaure che ci hanno presentato le novità di Blackstar, Orange, Washburn, Oqan, José Torres, Nord, Samson, Digitech, e PRS. Hanno concluso la giornata le fantastiche esibizioni di Nazzareno Zacconi e di David Palau, i quali, ognuno con il proprio stile, hanno dato ampio rilievo alle chitarre Washburn ed agli amplificatori Blackstar.

Alex Martín e il suo talento hanno allietato gli ospiti durante il pranzo, chiudendo la serata con una sessione di musica interpretata con prodotti Native e Zoom. In questo modo abbiamo concluso una convention che è servita ad aprire una nuova tappa. Holdral, Adagio e Letusa ringraziono tutti i clienti che hanno partecipato (oltre 400 da Spagna, Italia, Francia e Portogallo), i collaboratori, i partners ed i brand per il loro importante contributo alla riuscita dell’evento. 

 

AfagioItalia logo

 

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *